• Segui la nostra storia!
    Segui la nostra storia!
  • 2016
    Storia recentissima: Macchina da stampa digitale Xerox. Per una Bonazzi al paso.
  • 2014
    Nuovo flusso di lavoro di prestampa con interfaccia Web
  • 2011
    Certifichiamo il nostro rispetto per l'ambiente.
  • 2010
    Arrivo della macchina da stampa cd102 5LX
  • 1993
    Nuovo insediamento in Via Francia
  • 1990
    Assorbiamo "il centro di Fotocomposizione" entra il MAC in azienda
  • 1972
    Produzione di moduli a striscia continua e schede contabili per macchine Olivetti
  • 1958
    Sede di Via Mazzini, nuove macchine, nuovo personale, nuovo criterio di Vendita
  • 1950
    Nasce il settimanale "Eco delle Valli"
  • 1940
    Si completa il magazino dei Comuni con 1.000 referenze
  • 1929
    Il figlio Giovanni entra in azienda!
  • 1917
    Si stampano i primi giornali Politici! La composizione è effettuata a Mano, impiegando 22 ore a pagina 🙂
  • 1900
    Il figlio Luigi avvia la stampa vera e propria, con una pedalina.
  • 1857
    Il primo documento è una fattura al Comune di Tovo per lavori di legatoria!
  • 161
    anni di Storia!
  • TIPOGRAFI PER TRADIZIONE!
    innovatori per passione!
  • abbondanza
    Spazi esterni al formato finito di uno stampato lasciati allo scopo di poter stampare al vivo.
  • accavallatura
    Sovrapposizione delle varie segnature per ottenere una progressione corretta delle pagine all’interno di un opuscolo.
  • accoppiamento
    Operazione di incollatura di fogli di carta ad un altro supporto per ottenere un supporto dalle caratteristiche fisiche volute.
  • aldino
    Carattere corsivo fatto realizzare da Aldo Manuzio, conosciuto anche come Italics.
  • al vivo
    Un particolare tipo di stampa senza margini, cioè che copre l’intero foglio.
  • allineamento
    E’ un accorgimento per cui tutti i caratteri di un corpo hanno la medesima distanza dal bordo della spalla inferiore.
  • allineamento a bandiera
    Si ha quando il testo è allineato da un lato mentre dall’altro non è giustificato.
  • altezza
    E’ la distanza tra il piede e l’occhio del carattere che si misura in punti tipografici.
  • anastatica
    E’ la ristampa litografica di copie oramai esaurite che si ottiene trasportando lo stampato originale sulla pietra per ottenere la nuova matrice.
  • apertura
    Un tratto ascendente è la parte di una lettera che si estende al di sopra della linea mediana di un font.
  • asse
    E’ quella linea immaginaria che unisce i tratti più sottili di una lettera.
  • asta
    E’ la linea che compone le lettere e che può essere discendente, quando si protrae verso il basso come (esempio: lettera p) o ascendente, quando si protrae verso l’alto (esempio: lettera l). In alcuni caratteri (di tipo serif) spesso sono presenti aste primarie e aste secondarie. L’asta trasversale, è il tratto orizz. che attraversa un altro tratto.