Il Glossario della Tipografia, 300 parole per comunicare il nostro mondo…

300 parole per comunicare l’arte tipografica, un glossario che nasce dalla volontà di definire il significato di alcuni dei termini più utilizzati in ambito tipografico.
Un primo passo verso la condivisione di un linguaggio tecnico, che mette in connessione clienti e fornitori, siano essi grafici, art director, agenzie di comunicazione, fornitori di stampati, fruitori finali.
300 parole per comunicare la nostra storia lunga più di 160 anni e la nostra passione per un mestiere antico che profuma di tradizione e innovazione, un modo per riassumere un percorso attraversato da 5 generazioni di Bonazzi.

Comunicare è la nostra passione più grande, lo facciamo attraverso l’immagine dei nostri stampati, la carta che utilizziamo, i profumi che da essa sprigionano… e oggi abbiamo creato uno strumento in più, da leggere ma anche da guardare attraverso le immagini che ci riconducono a quella data terminologia.

Il nostro glossario della Tipografia si rivolge a qualsiasi tipo di pubblico, ma soprattutto al tecnico come anche al cliente finale che sempre di più sente la necessità di poter padroneggiare la terminologia specifica.
Oltre a essere uno strumento pratico, consente anche a chi non ha una conoscenza specialistica del settore della stampa tipografia di comprendere con facilità il concetto cui ciascun termine rinvia.

Questa raccolta non è da intendersi come un insieme finito di termini.

In questa prima fase sono stati scelti 300 termini ritenuti particolarmente significativi ma in futuro il glossario si arricchirà di nuove parole.
L’auspicio è che diventi di un lavoro collettivo, una sorta di crowdsourcing che metta in connessione specialisti del settore ma anche estimatori, per far sì che l’arte tipografica sia sempre più 2.0.

Auspichiamo di ricevere commenti, suggerimenti, nuove idee per arricchirlo sempre più.
Ogni settimana pubblichiamo nuovi termini. Ad oggi siamo arrivati alla lettera E.

Ecco qui un assaggio del nostro glossario: abbiamo scelto le prime 3 lettere dell’alfabeto e per ciascuna 3 termini tra tutti quelli presenti.

A
ALDINO: Carattere corsivo fatto realizzare da Aldo Manunzio, conosciuto anche come Italics.
AL VIVO: Un particolare tipo di stampa senza margini, cioè che copre l’intero
ANASTATICA: È la ristampa litografica di copie oramai esaurite che si ottiene trasportando lo stampato originale sulla pietra per ottenere la nuova matrice.

B
BLACKLETTER: Gli stili di carattere che imitano i tratti dei pennini e dei pennelli utilizzati dagli amanuensi.
BROCHURE: Termine di origine francese che indica un particolare stampato con un numero limitato di pagine, realizzato a scopo promozionale.
BRUSH: Qualsiasi stile di carattere che cerchi di imitare una scrittura a mano libera fatta con il pennino.

C
CALAMAIO: Parte della macchina da stampa nella quale è contenuto l’inchiostro.
CIANOGRAFICA: Stampa di prova effettuata in tipografia, quasi sempre a colori, prodotta per verificare l’impaginazione prima di stampare.
CMYK: Abbreviazione dei colori della stampa in quadricromia: Cyan (ciano), Magenta, Yellow (giallo) e Black (nero).

 

Il glossario della Tipografia è disponibile sul nostro sito alla pagina
e suoi nostri canali social:

Cerchi un partner competente e affidabile per la tua comunicazione efficace e di qualità?

Incontriamoci e troviamo la soluzione più adatta a te

Articoli simili dal blog

La scelta sostenibile di Bonazzi Grafica srl

La scelta sostenibile di Bonazzi Grafica srl

La scelta sostenibile della Bonazzi Grafica srl si afferma e concretizza con la certificazione FSC®, a tutela di un bene prezioso: la carta e le sue foreste. La famiglia Bonazzi, per tradizione, è da sempre molto attenta alle esigenze dell’ambiente e della comunità...

leggi tutto